FLUSSI DI RICAVI DI UN CLUB DI 5-A-SIDE

 In WSBSTORIES

Una volta che i costi sono stati identificati, è possibile passare al lato delle entrate.

Generalmente, le fonti di maggior reddito sono le seguenti:

  • Noleggio di piazzole per soci e non membri, registrazione di squadre in tornei e campionati, che è la principale fonte di reddito.
  • Noleggio di sale per eventi come riunioni, eventi, promozioni e feste.
  • Scuole di calcio / accademie per bambini o sessioni di allenamento personalizzate per adulti inclusi i campi estivi.
  • Vendita di abbigliamento e accessori
  • Attività bar / ristorante.
  • appartenenze.

Essendo le dimensioni e i costi del terreno, del personale richiesto e la svalutazione delle attrezzature incomprimibili, l’obiettivo del proprietario è massimizzare l’utilizzo della struttura per ottenere il massimo reddito.

Il 5-a-side è uno sport di squadra, e le attività sono concentrate principalmente nelle ore serali, cioè quando i giocatori sono fuori lavoro e disponibili per incontrarsi e giocare. Succede quindi di avere campi vuoti per la maggior parte del giorno mentre il picco degli utenti si verifica nell’intervallo tra 18-22, tempi in cui uno non avrebbe abbastanza campi per soddisfare la domanda.

Per cercare di invertire questo ciclo, il manager saggio deve agire in anticipo, cercando di diffondere le attività durante il giorno per distribuire la presenza dei consumatori in modo eterogeneo.

Essere in grado di raggiungere diversi tipi di clienti e diversificare l’offerta per i clienti abituali è la strategia vincente. Al mattino, ad esempio, perché non offrire giochi di ripresa per coloro che non lavorano fino a tardi o la cui occupazione è flessibile (tassisti, lavoratori ospedalieri, ..)?

O ancora, perché non introdurre specifiche sessioni di allenamento di calcio (attacco, difesa, portieri …) all’ora di pranzo, rivolte ai clienti abituali della struttura, ma che possono trarre vantaggio da quando sono soli?

Nel pomeriggio, uno degli strumenti più interessanti – adottato a tal fine da quasi tutti i club di successo – è l’introduzione delle accademie per ragazzi.

Aprire una scuola di calcio per bambini porta diversi vantaggi. Oltre a mantenere il club attivo anche nelle ore in cui i clienti abituali non sono disponibili, consente di avere entrate mensili fisse e di creare flussi di entrate aggiuntivi. I bambini porteranno i loro genitori nella struttura, che sono potenziali clienti non solo per il bar o il negozio, ma anche per gli altri programmi della struttura, come i campionati aziendali oi giochi di ritiro.

Se il modello di business del manager deve essere solo un operatore, può contattare una delle tante società indipendenti che possono gestire un’accademia per bambini e che cercano un posto dove gestire la propria attività. Avrà redditi più piccoli ma più tranquillità. Se il manager vuole, d’altra parte, eseguire la propria accademia, potrebbe acquistare una licenza da una squadra di calcio che ha programmi di accademia in franchising.

Alcuni dei nostri clienti in Europa e in Africa hanno ottenuto in licenza il programma OM Ludiq Camp e stanno andando molto bene, ma a spese di maggiore personale e dedizione.

Gestire le ore di punta è un’attività completamente diversa. Le leghe e le prenotazioni sociali devono essere attentamente pianificate per evitare scontri.

Per quanto riguarda l’accademia, ci sono molti organizzatori che possono prendersi cura dei campionati se si desidera maggiore tranquillità, ma in questo caso si perde il 50% del reddito potenziale da questa fonte. Questo potrebbe non essere un problema se si dispone di un bar / ristorante molto ben concepito e di un vero e proprio pro-shop con le migliori attrezzature sportive da vendere e venditori professionali.

La prenotazione sociale è la fonte di guadagno con meno problemi, ma devi soddisfare la mancata presentazione per circa il 15% delle tue prenotazioni ed essere pronto ad offrire giocatori occasionali per sostituire quelli che mancano di volta in volta.

Nei mercati anglo-sassoni (Stati Uniti inclusi) la percentuale di prenotazione sociale sull’occupazione totale dei campi può arrivare al 70% degli slot disponibili.

Nei mercati latini questa percentuale scende al 30%. In totale, le attività legate ai campi contano per il 60% -70% delle entrate totali del club.

Anche il reddito da bar / ristorante è più elevato nel mercato degli anglo-sassoni per l’incidenza del consumo di birra; normalmente è di circa il 20% nei club regolari.

Per definizione, i produttori di birra e bevande sportive sono considerati sponsor endemici del calcio a 5 e possono sostenere nello stesso caso il costo di investimento della struttura.

Il negozio è una fonte di reddito minore per la maggior parte dei club, non più del 5% -7% del fatturato totale. Con una sola eccezione, il club Nike Orange Futbol a Roma, in Italia.

Questa struttura è riuscita ad aumentare la percentuale di reddito delle sue attività di negozio al 30% del totale, mettendo il negozio proprio all’ingresso del club. Infatti, quando entri nel club entri effettivamente nel negozio, un vero e proprio invito all’azione per la maggior parte dei clienti. Molti marchi hanno, negli ultimi anni, completamente invertito il layout del loro negozio per aumentare le vendite di merchandising. Hard Rock Cafè è un esempio.

Per Ultimo, l’appartenenza. Questo è un reddito da sogno per gli operatori 5-a-side. Nessuno, ad eccezione, ancora una volta, del Nike Futbolclub di Roma, in Italia, è mai riuscito a chiedere una quota associativa che dia libero accesso al calcio e sconti sul bar e sul negozio.

Analizzeremo questo modello di business nel nostro prossimo articolo.

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search